martedì 17 gennaio 2017

Il mutuo etichettato "soldi che devo dare alla Panini"


Ve lo sareste mai aspettato che, tra una cavolata e l'altra, mi sarei ritrovato a parlare quasi tutti i mesi dell'anteprima Panini? Neanche io, sinceramente. Però ormai lo sapete, lo ripeto in continuazione, sentire le mosche che vivono abusivamente nel portafogli bestemmiare ogni volta che mi passa per la testa di comprare un fumetto da leggere è divertente. E pure vedervi rosicare, sinceramente.
Mettiamola così, un post di consigli su come spendere soldi, ok?

Comunque, si parte con la Disney, dove mi dilungo un po' di più. La Panini con la Disney fa un effetto strano: ogni pubblicazione che fa, una volta analizzata, riscontra millemila problemi e difetti diversi, tra le sviste varie da una parte e la poca cura dall'altra, passando per tutte le scelte editoriali che partono in un modo e continuano andando nel verso opposto, ma recuperano grazie alle.. EDIZIONI DELUXE CARTONATE, AGLI OMNIBUS E MANNAGGIA AI RICCHI CHE POSSONO POSTARE LE FOTO SU FACEBOOK, PURE CON LE TREMILA TESTATE FIGHE DIVERSE. E il bello è che più passa il tempo più il numero delle testate cresce ancor di più! L'8 Gennaio è uscito il primo numero del nuovo Mega, che pubblica storie straniere ristampando se stesso e altre vecchie testate uguali ma non importa perché l'effetto nostalgia è troppo forte e quindi lo compriamo tutti lo stesso. Ora  è stata annunciata una nuova testata, Tesori Made In Italy con i primi 6 numeri dedicati a Cavazzano che le storie molto probabilmente ce le abbiamo tutte e il titolo è un insulto alla patria ma vabbeh i suoi disegni sono troppo belli e quindi lo compriamo tutti lo stesso. E non è tutto, perché c'è pure L'altroTopo. testata che ristampa storie o cicli di storie per tematica con relativi articoli che è il solito vattelapesca ma nel primo numero c'è tutta la Storia dell'arte di Topolino di Roberto Gagnor e quindi lo compriamo tutti lo stesso.
Disney Tesori made in Italy

L'altroTopo

Ma il pezzo forte in questa anteprima non lo fanno le nuove testate, bensì l'annuncio di Topo Maltese, adattamento dell'episodio di Una ballata del mare salato di Corto Maltese. Con i testi del poetico Bruno Enna e i disegni di Giorgio Cavazzano. Topolino n.3197, con pure la copertina variant con un acquerello di Cavazzano che diamine, sembra che diverrà un capolavoro!
Topo Maltese

Topo maltese

Ma andando meno avanti col tempo ci vengono presentati anche i numeri di Topolino di Febbraio e, tralasciando la storia di Sanremo (che, a proposito, sbaglio o quelli che fanno le pubblicità alla Rai ce la stanno mettendo tutta per farci capire, con un mese d'anticipo, quanto farà schifo?) che non mi dice nulla, c'è tanta roba. A parte che continua la saga di Enna, che comincia a fine Gennaio, sui personaggi del mondo di Paperino Paperotto da grandi (tantissima curiosità), ma c'è anche una storia di San Valentino con un Brigitta VS Doretta! Già immagino la lotta nel fango per Paperone! Poi torna Fantomius, l'universo di X-Mickey, e la coppia Artibani-Mottura che già avevano deliziato tutti con Metopolis. Per concludere? Il prequel del nuovo episodio di Darkenblot (3.0?)!


Per il resto continuano le testate classiche, ma segnalo la ristampa del finale di Pippo Reporter da parte della Definitive Collection e la presenza del Macchia Nera di Bob Ogle e Paul Murry su Tesori International.


Sulla Marvel non mi dilungo troppo: continua Civil War II e tutte le testate principali continuano a girarci intorno. Interessante però la ristampa della Saga del Clone.






Poi ti spunta quest'immagine. Il fumetto dei Power Ranger. E tipo ti partono i ricordi di quegli episodi tutti uguali col mostro che veniva sconfitto e poi diventava gigante che alla fine mi faceva impazzire ogni santa volta. Non mi ricordo bene i nomi, non ricordo quasi nulla di particolare, ma ho ancora l'opinione in testa che la saga con la principessa>all. Poi continua Rat-Man che aveva lasciato tutti a bocca aperta con lo scorso numero avvicinandosi sempre più al finale. Tanta attesa, davvero.

Power Ranger fumetti



Per i manga di interessante c'è il prequel di Psycho Pass (anime che ho adorato) che più passa il tempo più mi viene voglia di comprarlo e la ristampa di Alita, che sembra un manga splendido.
Poi c'è Inuyashiki, che non conoscevo ma che mi ha sorpreso nell'anteprima sulla trama.

Psycho Pass manga




Tutta roba che sembra bellissima, ecco. La maggior parte costrette a restare nello scaffale delle edicole o delle fumetterie, ma per il resto posso sempre dire che le limited noplusultra extra ultimate edition hanno sempre un posto riservato nei sogni erotici, e questo basta.

E per voi? Cosa vi interessa di più di questa anteprima Panini e in cosa consiste il vostro mutuo etichettato "soldi che devo dare alla Panini"?