giovedì 2 febbraio 2017

Quando il linguaggio di youtube dominerà il mondo

Quando si pensa al futuro dell'umanità e soprattutto quando lo si fa con occhio poetico (e un po' apocalittico), i problemi che vengono fuori sono tanti. Ma proprio tantissimi, soprattutto oggi come oggi, che sappiamo che da un momento all'altro può finire tutto,
Ma io in questo post (sì, abbastanza inedito per questo blog) mi concentro su un'altra cosa che mi spaventa parecchio: il linguaggio di youtube.
Prima, quando si vedeva qualcuno che lo usava, beh, si rideva un po' sotto i baffi e basta. Normale. Il linguaggio tipico di youtube è uno degli elementi che toccano più il fondo in molti sensi. Davvero.
E vedere oggi discussioni tra ragazzi, della mia età ma anche più piccoli e più grandi, completamente basati su questo linguaggio, lascia parecchio stupiti in negativo. Dai, certe cose non si possono sentire!
Ora immaginate un futuro sposato di qualche anno rispetto a oggi, giusto il tempo che questo linguaggio diventi un pelo datato e che le persone abituate a sentirlo diventino persone su cui il mondo si fonda.
Boh,a me inquieta un po'.

Ah, giusto, dimenticavo una cosa...Bella a tutti ragazzi e benvenuti nel mio nuovissimo post col no plus ultra delle pseudopinioni da pseudoblogger! Ricordate di entrare a far parte della band dei best lettori e lettrici e di farmi conoscere alle vostre amichette nordeuropee, ok? Dio vi ha dato i pollici? Spolicciate! 

Ora posso veramente chiudere il discorso. Ciauz!